Il tuo browser non supporta JavaScript!

City and Territory in Filarete’s Libro Architettonico

digital City and Territory in Filarete’s Libro Architettonico
Articolo
rivista ARTE LOMBARDA
fascicolo ARTE LOMBARDA - 2009 - 1
titolo City and Territory in Filarete’s Libro Architettonico
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2009
issn 0004-3443 (stampa)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il Libro del Filarete include una descrizione del territorio circostante le città di Sforzinda e Plusiapolis. La narrazione, nonostante le sue caratteristiche fantastiche, getta luce sulle relazioni tra signore e abitanti, e riflette i modi del consenso politico nelle città stesse. Il saggio esplora come la narrazione definisca la presenza del signore fuori dalle città e il ruolo chiave dell’architetto nell’assicurare l’armonia tra il sovrano e i suoi sudditi. Presta poi particolare attenzione all’idea di inevitabilità storica proposta dal testo tanto nella profezia della costruzione di Plusiapolis quanto rispetto alla conclusiva unificazione del territorio dello stato. Questa fantasia fortemente ‘intenzionale’ a sua volta riflette molta della effettiva politica di Francesco Sforza per quanto riguarda sia il suo programma architettonico sia le sue ambizioni territoriali.

Consulta l'archivio